Novità sul pagamento con contrassegno

Articoli / Magazine / News - 01/03/2021

Da oggi 01/03/2021 ci vediamo costretti a disabilitare il pagamento in contrassegno

Causa Covid la procedura per noi è piuttosto complessa:
– ci arriva nella posta l’avviso di ritirare il contrassegno in posta (a voi chiedono contanti, a noi arriva un vaglia postale)
– dobbiamo recarci in posta e fare un’ora di coda per ritirarlo
– dobbiamo telefonare alla banca per prenotare il deposito
– dobbiamo andare in banca a fare il deposito
La cosa diventa lunga e dispendiosa, in termini di tempi.
Oltretutto impieghiamo tra una cosa e l’altra più di un mese per riuscire a depositare il vaglia
Ci capita anche di ricevere ordini con pagamento in contrassegno per 20 €…
Ci è capitato persino che il corriere avesse sbagliato ad intestare il vaglia e l’avesse inviato all’indirizzo sbagliato, e ad oggi (sono passati quasi 2 mesi) stiamo ancora aspettando che sistemino la cosa

Abbiamo quindi deciso di toglierlo come metodo di pagamento
Se qualcuno dovesse effettuare ordini di importo sostanzioso e volesse pagare alla consegna, ci contatti prima, che valuteremo di volta in volta

Grazie

POST CORRELATI

01/03/2021

Novità sul pagamento con contrassegno

Da oggi 01/03/2021 ci vediamo costretti a disabilitare il pagamento in contrassegno Causa Covid la procedura per noi è piuttosto complessa: – ci arriva nella posta l’avviso di ritirare il contrassegno in posta (a voi chiedono contanti, a noi arriva un vaglia postale) – dobbiamo recarci in posta e fare un’ora di coda per ritirarlo […]

LEGGI TUTTO
06/05/2019

Scelta dell’estrattore – criteri, miti e leggende

Panoramica sugli estrattori (e un po’ di spiegazioni su miti e leggende varie…)   Le caratteristiche che determinano il prezzo di un estrattore sono: 1 – la tipologia di motore. Può essere AC (induzione) o DC. Il primo è molto più robusto, duraturo, efficiente ed ovviamente costoso. E’ praticamente eterno, e infatti in genere ha […]

LEGGI TUTTO
20/11/2017

Pentole antiaderenti: c’è da fidarsi?

Negli ultimi anni si sono diffuse a macchia d’olio le padelle antiaderenti cosiddette “in pietra” Ma di cosa sono fatte queste padelle? Le vere padelle in pietra sono pesantissime e ben distinguibili: sono costituite da una lastra di pietra (ollare) incastonata in una struttura metallica e pesano almeno 5-6 kg Tutto quello che trovate venduto […]

LEGGI TUTTO
05/06/2017

Bio4care, chi sono, cosa vendo, perchè bio4care. Novità: la nostra newsletter

“Proporre un’alimentazione vegana significa unire salute psicofisica, amore per gli animali e rispetto per la natura”   Vuoi ricevere la newsletter con informazioni, novità, offerte, eventi, dimostrazioni, variazioni di orari ed altro? Manda una mail a info@bio4care.com con il tuo nome e verrai inserito nella mailing list. Non riceverai più di una mail alla settimana […]

LEGGI TUTTO